Trasmissione seguiti

Se la documentazione trasmessa attiene ad un procedimento già iscritto, di cui si conosce il magistrato titolare e il numero, si invita per un pronto recapito della stessa, a specificare tali dati nell'ambito dell'oggetto (es"seguito-1254/15mod 21-dott. Rossi)

Seguiti e comunicazioni dirette ai PM:

segreteriePM1.procura.palermo@giustiziacert.it

segreteriePM2.procura.palermo@giustiziacert.it

segreteriePM3.procura.palermo@giustiziacert.it

segreteriePM4.procura.palermo@giustiziacert.it

segreteriePM5.procura.palermo@giustiziacert.it

segreteriePM6.procura.palermo@giustiziacert.it

 

 

Le caselle di posta associate alle segreterie dei pubblici ministeri saranno utilizzate principalmente per l'invio di atti, da parte degli uffici di Procura, alle forze dell'ordine.

Tali indirizzi potranno essere adoperati, se espressamente richiesto, per la corrispondenza diretta a singolo Pubblico Ministero o alla sua segreteria avendo cura di indicare nel campo oggetto il nome del magistrato destinatario seguito dalle specifiche ritenute opportune.